Quando la tua soluzione disperata è un attaccante da 7 gol in 2 anni e mezzo. Ma Italiano aveva già provato la terapia d'urto con Koaume

Scritto da Redazione  | 

Quando l'avevamo già vista la mossa alla disperata con esclusione di entrambi i centravanti… ah sì, la scorsa stagione! Italiano infatti per il match casalingo con il Verona del settembre 2022 aveva tolto sia Jovic che Cabral, per lanciare Kouame da ‘centravanti’. Anche allora gli attaccanti scelti segnavano poco (2 gol in 2) ma era trascorso appena un mese da inizio stagione, come sottolinea il Corriere dello Sport.

La sfida con il Genk ha inaugurato il trend anche nell'attuale stagione, dove di partite però ne sono passate ben 19 e i gol sommati di Beltran e Nzola sono 4. In entrambi i casi la mossa disperata si è chiamata e si chiama Christian Kouame, uno da 7 gol in 2 anni e mezzo di Serie A.

 


💬 Commenti (5)