I tifosi della Fiorentina in Curva Fiesole. Foto: Fanfani/Fiorentinanews.com
I tifosi della Fiorentina in Curva Fiesole. Foto: Fanfani/Fiorentinanews.com

Dopo l'amara sconfitta patita dalla Fiorentina nella finale di Conference League arriva una dura presa di posizione della Curva Fiesole. Un chiaro messaggio rivolto al presidente Rocco Commisso e ai dirigenti, ma anche ad alcuni giocatori. 

I CONTI SI FANNO ALLA FINE…LA FINE È ARRIVATA

“Avevamo promesso sostegno incondizionato fino alla fine della stagione - sono le parole utilizzate dai tifosi - spinti dalla speranza e dalla voglia di coronare un sogno tutti insieme. Certamente da parte NOSTRA questo non è MAI mancato. Sostegno che purtroppo non è stato ripagato, in primo luogo dalla società Fiorentina, che nel mercato di gennaio non ha avuto nè la voglia nè il coraggio di andare a migliorare una squadra inaspettatamente quarta in classifica e in corsa su tre competizioni, e questo di certo non lo abbiamo dimenticato”.

E poi: “In secondo luogo dalla squadra, ed in particolare da ALCUNI giocatori, che con un atteggiamento INDEGNO sono complici del fallimento di ieri, dimostrando di essere uomini senza palle e senza alcun rispetto per una città e per il suo popolo”.

‘Sconfitta in finale di Conference figlia di una pessima gestione societaria’

Inoltre: "Siamo convinti che la sconfitta di mercoledì sia frutto di una PESSIMA gestione sportiva e una assenza di programmazione che va avanti da anni. Ora la pazienza è finita. È arrivato il momento delle risposte, pretendiamo che la presidenza chiarisca velocemente quali siano i reali obiettivi sportivi della società Fiorentina, perchè Firenze non festeggia per degli ottavi posti, e soprattutto non gioisce per la coppa del fair play finanziario!

Presidente Commisso, il primo che ci deve dare delle risposte è lei, siamo arrivati ad un bivio: non esistono più vie di mezzo. È il momento di investire seriamente affidandosi a dirigenti COMPETENTI per dar vita ad un progetto sportivo serio all'altezza di questa città.

FIRENZE MERITA DI PIU'!".

Vitale: "Stagione insufficiente, si salva solo Italiano. Commisso parli onestamente, i tifosi meritano la verità. E basta dirigenti improvvisati"
Non le manda a dire lo storico dirigente sportivo Pino Vitale, che ha parlato così a TMW: “Dopo la sconfitta di ieri,...

 

 


💬 Commenti (110)

Edito da A.G.E.T. – Associazione Giovani Editori Toscani
via Masaccio, 161 50132 Firenze
P.Iva, C.F., Iscr. Reg. Imprese di Firenze nr. 06173570489.
Iscrizione ROC n. 21380 AUT. TRIB. di Firenze N. 5209 del 24/10/2002

Powered by Slyvi
Depositphotos logo
Depositphotos logo