Jacopo Vicini
Jacopo Vicini

Questo Pomeriggio, ad un giorno dalla finale di Coppa Italia contro la Juventus, l’allenatore dell’Atalanta Giampiero Gasperini ha partecipato alla consueta conferenza stampa della vigilia. Tra i temi toccati c’è anche il “Modello Atalanta”, che in pochi anni è riuscita a passare dalla lotta salvezza alla finale di Europa League. Queste le parole del tecnico:

”Non è facile ma è replicabile sicuramente. Abbiamo dato fiducia e speranza alle squadre non di primissima fascia e che non hanno introiti ampi come altre squadre. Con le idee e con la capacità che ha avuto la società di fare plusvalenze incredibili, per poi reinvestire su altri giocatori facendo squadre altrettanto forti, siamo riusciti a migliorare sempre. Questo è stato il segreto di questa Atalanta in questi anni”.

“Ecco come replicare quanto fatto dall'Atalanta negli ultimi anni”

Ha poi risposto alle domande sul fatto se il Modello Atalanta sia o meno replicabile altrove: “È replicabile questo modello: non è facile, ma è l'unico modo per società con i nostri numeri di poter essere competitivi. Ogni anno ti devi reinventare e trovare le risorse. Chiaramente è importante andare in Champions, questo è stato indiscutibilmente un vantaggio negli anni scorsi, insieme alla capacità di vendere. Puoi poi sbagliare molto poco, perché se non rinforzi la squadra e non fai i giusti investimenti è difficile recuperare. Se raggiungeremo la Champions ci saranno i margini quest'anno, perché abbiamo giovani importanti”.

"Un mix tra giovani del vivaio e giocatori di valore è l'ideale"

Ha poi concluso: “Carnesecchi, Scalvini e Ruggeri sono cresciuti molto e sono prodotto del vivaio. Poi ci sono Ederson, Koopmeiners che hanno valore incredibile e gli attaccanti hanno dato grande valore alla squadra. Se loro realizzano e fanno squadra si può fare bene. Il succo dell'Atalanta è questo, non abbiamo risorse a prescindere, te le devi creare. Se siamo arrivati a questo punto vuol dire che anche chi non ha certi numeri può sognare e può competere e raggiungere grandi traguardi”.

Sabatini: "La Fiorentina ha un conto in sospeso con la Conference League, non è casuale tornare in finale. Nonostante l'addio Italiano..."
Questo pomeriggio il giornalista di Spormediaset Sandro Sabatini, durante un collegamento con Radio Bruno, ha avuto modo...

💬 Commenti (12)

Edito da A.G.E.T. – Associazione Giovani Editori Toscani
via Masaccio, 161 50132 Firenze
P.Iva, C.F., Iscr. Reg. Imprese di Firenze nr. 06173570489.
Iscrizione ROC n. 21380 AUT. TRIB. di Firenze N. 5209 del 24/10/2002

Powered by Slyvi
Depositphotos logo
Depositphotos logo