Il direttore sportivo della Fiorentina, Daniele Pradè, alla fine della gara contro l'Atalanta è stato intervistato da DAZN

Nel corso del colloquio con l'emittente streaming è stato ufficializzato l'addio con Italiano: “Abbiamo passato dieci minuti belli e commoventi nello spogliatoio con lui, abbiamo fatto un percorso con un uomo, non solo un allenatore, e fino a venerdì alle 11 della mattina quando ci siamo incontrati con il presidente e Ferrari, la nostra speranza era che potessimo continuare insieme. Sono convinto che se fosse arrivata la Coppa sarebbe stato diverso. Oggi ci lasciamo professionalmente ma non ci lasceremo mai a livello umano”. 

Sulla nuova Fiorentina: “Abbiamo le idee chiare, siamo una società molto molto ambiziosa, abbiamo un presidente forte e vogliamo migliorarci. Dobbiamo parlare con dei profili che abbiamo individuato e abbiamo la piena fiducia di Commisso. Dovrò essere lucido e consapevole delle scelte”.


💬 Commenti (52)

Edito da A.G.E.T. – Associazione Giovani Editori Toscani
via Masaccio, 161 50132 Firenze
P.Iva, C.F., Iscr. Reg. Imprese di Firenze nr. 06173570489.
Iscrizione ROC n. 21380 AUT. TRIB. di Firenze N. 5209 del 24/10/2002

Powered by Slyvi
Depositphotos logo
Depositphotos logo