Il Sindaco di Firenze Dario Nardella ha parlato dei famosi 55 milioni destinati al restyling dell'Artemio Franchi che sono stati restituiti al Comune di Firenze all'interno del PUI. Queste le parole del primo cittadino fiorentino riportate da Italpress.

“In queste settimane stanno andando avanti con il governo incontri a livello tecnico ed il Comune di Firenze ha già presentato una serie di opzioni sulla base dei criteri indicati dagli uffici dei ministeri su dove collocare i 55 milioni di euro che andranno su progetti ed opere di pubblico interesse della città. Quindi rispetto a Venezia non sono tutti concentrati nel parco che è accanto allo stadio ma saranno invece indirizzati su una serie di opere pubbliche di interesse pubblico della città, e quindi in questo modo noi lasceremo alla prossima amministrazione il campo aperto per scegliere fra tre strade che abbiamo individuato”. 

‘Ecco le tre strade che abbiamo individuato’

"La prima strada è quella di, avendo ricevuto i 55 milioni, liberare dalle opere finanziate i mutui esistenti e dirottarli sul completamento dei lavori dello stadio come avvenuto a Venezia senza gravare per un euro in più sui cittadini, la seconda strada è trovare delle risorse private che possono transitare da un progetto di sponsorizzazione sul naming dello stadio, come già fatto in altre città, il che può garantire un introito fra i cinque ed i sette milioni di euro l’anno per tot anni, la terza strada che rimane sempre aperta è quella di individuare invece una sorta di project financing con la nuova norma del ministro Abodi sugli stadi con un impegno economico della Fiorentina". 

‘Sicuro che nel giro di pochi anni i lavori saranno finiti’

"Ci sono tre strade, tutte e tre percorribili, motivo per cui io sono molto fiducioso e certo che i lavori sul Franchi finiranno, quelli relativi ai 150 milioni di finanziamento, ad inizio 2027, e poi ci sarà il completamento del restyling dello stadio con la Fiorentina che intanto giocherà nel Franchi rinnovato, con i tifosi che ne potranno godere. Sono sicurissimo che nel giro di pochi anni avremmo finito tutti i lavori ed avremo lo stadio nuovo"

Uno Juventus Stadium ormai per pochi: anche quest'anno i tifosi della Fiorentina diserteranno la trasferta contro i bianconeri
Era già successo lo scorso anno, accadrà anche domani: il settore ospiti dello Juventus Stadium in occasione di Juvent...

💬 Commenti (15)

Edito da A.G.E.T. – Associazione Giovani Editori Toscani
via Masaccio, 161 50132 Firenze
P.Iva, C.F., Iscr. Reg. Imprese di Firenze nr. 06173570489.
Iscrizione ROC n. 21380 AUT. TRIB. di Firenze N. 5209 del 24/10/2002

Powered by Slyvi
Depositphotos logo
Depositphotos logo