Un anno dopo: l’affare Brekalo è senza successo e la Fiorentina studia per rimediare al flop croato

Filippo Razzolini  | 

Dopo smentite e mosse di facciata nello scorso mercato di riparazione Josip Brekalo ha firmato per la Fiorentina, arrivando a Firenze a cifre contenute dopo l’addio al Wolfsburg. L’operazione sembrava rappresentare un giusto compromesso economico e tecnico, Brekalo era reduce da un’annata davvero eccellente al Torino, con 7 reti segnate. In ritardo di condizione dopo mesi di pressochè totale inattività e complice anche qualche inghippo di natura fisica, il classe ’98 ha avuto bisogno di tempo per ingranare, chiudendo la stagione scorsa con appena 11 presenze delle quali soltanto 3 da titolare.

Un altro impatto molto complesso e tante esclusioni

La speranza ad inizio stagione era quella di ritrovare un calciatore al meglio delle proprie condizioni e guadagnare un serio candidato ad una maglia da titolare nel tridente offensivo della Fiorentina di Italiano. Brekalo però non è riuscito minimamente ad imporsi, nonostante la concorrenza sia stata tutt’altro che competitiva per prestazioni e continuità di rendimento. La buona prova a Napoli, con la rete segnata di sinistro sotto le gambe di Meret, resta un lampo isolato in mezzo a tante prove spente, grigie, caratterizzate da mancanza di intraprendenza e incisività e concretezza inesistente.

Il ritorno negativo con la Croazia, i freddi numeri in viola

E dire che Brekalo aveva ritrovato anche la maglia della Nazionale croata, con la quale però l’impatto è stato davvero negativo. Scelto da titolare contro Turchia e Galles, il nativo di Zagabria è stato tra i peggiori in assoluto nella doppia sconfitta della squadra di Dalic. 26 presenze totali, 1 rete e nessun assist. Anche tanta sfortuna, complici i molteplici pali colpiti dal croato, che avrebbero meritato miglior sorte. La scintilla con la Fiorentina però non è scattata ed il prodotto del vivaio della Dinamo Zagabria è pronto a cambiare ancora aria. Ora la dirigenza viola, complici le varie beghe nel reparto attaccanti esterni, dovrà intervenire con tempismo sul mercato per tappare una falla che si sta allargando copiosamente.

Brekalo e un impegno da onorare, anche se con le valigie in mano. Le opzioni per il futuro del croato
L'esterno della Fiorentina Josip Brekalo è ai saluti. Il croato è pronto a una nuova tappa, dopo un anno a Firenze dec...

💬 Commenti (18)