Saranno gare importanti, a partire da quella di stasera contro il Sassuolo, per Christian Kouamé e il suo futuro a Firenze. L'attaccante ivoriano dovrà sfruttare le chance che arriveranno perché, come scrive La Gazzetta dello Sport, nonostante il cambio in panchina potrebbe puntare alla conferma alla Fiorentina. 

I motivi sono principalmente due: ha conquistato buona parte della piazza con il suo impegno euforico e soprattutto è duttile. È una risorsa preziosa a cui un allenatore non rinuncia volentieri. Ora l’ivoriano si gioca tutto perché è in scadenza a giugno, c’è un’opzione a favore della società per un altro anno (2025) che non verrà esercitata, ma un’altra soluzione può essere trovata. 

L’opzione, valida fino alla fine di maggio, tutela la Fiorentina. Infatti il giocatore non può firmare per un altro club e nel frattempo le parti, da sempre in ottimi rapporti, stanno lavorando per un rinnovo su basi diverse rispetto al contratto attuale che farebbe schizzare molto in alto l’ingaggio per il 24-25.

Italiano parla con Cairo: un'opzione rinnovo sempre più sbiadita, anche in caso di Europa League viola
La rumba delle panchine sta per iniziare: tempo un mese e gran parte della Serie A cambierà volto, a partire dalla Fior...

💬 Commenti (6)

Edito da A.G.E.T. – Associazione Giovani Editori Toscani
via Masaccio, 161 50132 Firenze
P.Iva, C.F., Iscr. Reg. Imprese di Firenze nr. 06173570489.
Iscrizione ROC n. 21380 AUT. TRIB. di Firenze N. 5209 del 24/10/2002

Powered by Slyvi
Depositphotos logo
Depositphotos logo