L'ex portiere della Fiorentina Giovanni Galli ha parlato a Lady Radio del nuovo organigramma viola, con Ferrari nuovo dg viola e Pradè confermato ds. Queste le sue parole: “Il lavoro di Barone era il linea con la gestione societaria di Commisso. Ora si vuol dare continuità. Le persone che li hanno accompagnati in questi 4 anni adesso proseguiranno il lavoro, il presidente è contento di come è cresciuto il club. Il comunicato della Fiorentina fa trasparire preoccupazione per tifosi e partner per il Viola Park, più che per la gestione sportiva. A questo punto facevo Disneyland a Campi Bisenzio e guadagnavo di più”

E ancora: “Il comunicato dà molti spunti, ma il più preoccupante riguarda chi deve spendere i fondi della Fiorentina. Quest'estate abbiamo comprato Beltran e Nzola. L'angolano a quasi 30 fai fatica a pensare di valorizzarlo per rivenderlo a di più. L'investimento su Beltran invece ha un senso, perché 25 milioni su di lui li riprenderai sempre. Dalla nota leggo che servono investimenti di questo tipo, non giocatori sui quali non puoi avere un ritorno. Detto ciò io Bonaventura lo rinnoverei ad occhi chiusi”

L'ex capo scouting della Fiorentina di Commisso, dopo l'addio alla società viola, lavorerà per la FIGC: ecco quale sarà il suo ruolo
Nuovo incarico per Tramontano dopo FirenzeL'ex responsabile del reparto scouting della Fiorentina Antonio Tramontano, ch...

💬 Commenti (20)

Edito da A.G.E.T. – Associazione Giovani Editori Toscani
via Masaccio, 161 50132 Firenze
P.Iva, C.F., Iscr. Reg. Imprese di Firenze nr. 06173570489.
Iscrizione ROC n. 21380 AUT. TRIB. di Firenze N. 5209 del 24/10/2002

Powered by Slyvi
Depositphotos logo
Depositphotos logo