Domani alle 18:00 all’Arechi andrà in scena la 33° giornata di Serie A, terzultima partita casalinga della Salernitana che potrebbe decretare, in caso di sconfitta, il primo verdetto ufficiale di questo campionato. 

Il possibile scenario

Se i granata, infatti, venissero battuti dalla Fiorentina, e nel contempo arrivassero risultati contingenti dagli altri campi, sarebbe matematica la retrocessione con cinque giornate d’anticipo.

Le probabili scelte di Colantuono

Stefano Colantuono, che affronterà una Fiorentina senza diversi dei propri tenori, riconfermerà lo stesso schieramento visto contro la Lazio: 3-4-2-1, con Costil a difendere i pali e Manolas che ritorna titolare al centro della difesa dal primo minuto, mentre Pirola e Gyomber saranno riproposti "braccetti" di sinistra e destra. A centrocampo, assente Coulibaly per squalifica, si dovrà fare a meno anche dell’acciaccato Maggiore; quindi occasione dall’inizio per il duo Legowski-Gomis. Sulle fasce agiranno i soliti Zanoli, a destra, e Bradaric, a sinistra. Davanti, il mister potrebbe rilanciare Weissman, sostenuto sulla trequarti dai riconfermati Candreva e Tchaouna.

La Fiorentina Primavera cade in casa del Genoa e dice addio ai playoff. Vantaggio di Baroncelli, poi la rimonta genoana. A nulla vale una bella punizione di Denes
Genoa-Fiorentina 3-2 (12' Baroncelli, 42' Papadopoulos, 61' Parravicini, 76' Ahanor, 90+5' Denes)FIORENTINA (1-4-3-3): T...

 

 


💬 Commenti

Edito da A.G.E.T. – Associazione Giovani Editori Toscani
via Masaccio, 161 50132 Firenze
P.Iva, C.F., Iscr. Reg. Imprese di Firenze nr. 06173570489.
Iscrizione ROC n. 21380 AUT. TRIB. di Firenze N. 5209 del 24/10/2002

Powered by Slyvi
Depositphotos logo
Depositphotos logo