Andrea Belotti. Foto: Fanfani/Fiorentinanews.com
Andrea Belotti. Foto: Fanfani/Fiorentinanews.com

Il giornalista Alberto Polverosi ha commentato sulle colonne del Corriere dello Sport la partita che la Fiorentina ha giocato contro il Viktoria Plzen ieri sera al Franchi. Queste le sue parole: "La Fiorentina ha dominato, anche se ha vinto solo ai supplementari. Ha scelto, vuole le coppe. Il campionato servirà per respirare e gestire le risorse ancora a disposizione di Italiano. (…) Nonostante la netta supremazia tecnica mostrata dall’inizio alla fine, alla Fiorentina sono stati necessari i supplementari per eliminare il Viktoria, squadra che per onorare il proprio nome dovrebbe almeno provare a tirare in porta. Invece niente. A un certo punto sembrava Manchester City-Real Madrid, ovviamente con due categorie di differenza, come due categorie di meno esistono fra la Champions e la Conference League. Giocava solo la Fiorentina (come il City), attaccava solo la Fiorentina (come il City), era pericolosa solo la Fiorentina (come il City), ma (come il City) non riusciva a scardinare la difesa del Viktoria (come il Real). 

In 120 minuti i viola hanno segnato due gol, colpito tre pali (25 legni in stagione, forse è un record mondiale), concluso 35 volte (il City 33...), calciato 19 angoli, creato almeno una mezza dozzina di occasioni da gol e schiacciato i cechi anche quando erano in parità numerica. Ieri la Fiorentina soprattutto nel primo tempo ha brillato di un nuovo splendore, dovuto in parte allo scarso spessore tecnico dei suoi avversari, già notato la scorsa settimana in Repubblica Ceca. Ha diminuito la velocità nella ripresa ma poi ha risolto ogni problema all’inizio del primo tempo supplementare con la rete di Gonzalez. Mancano tre partite per arrivare a due finali, la Fiorentina deve crederci, Roma e Atene non sono poi così lontane". 


💬 Commenti (3)

Edito da A.G.E.T. – Associazione Giovani Editori Toscani
via Masaccio, 161 50132 Firenze
P.Iva, C.F., Iscr. Reg. Imprese di Firenze nr. 06173570489.
Iscrizione ROC n. 21380 AUT. TRIB. di Firenze N. 5209 del 24/10/2002

Powered by Slyvi
Depositphotos logo
Depositphotos logo