Gognidze: "Kokorin sarebbe potuto restare e lottare per un posto nella Fiorentina come quarto o quinto attaccante, ma alla fine..."

Stefano Del Corona  | 
Aleksandr Kokorin. Foto: Fanfani/Fiorentinanews.com

Il direttore generale dell'Aris Limassol, Pavel Gognidze ha parlato di Aleksandr Kokorin, rivelando: “Avrebbe potuto giocare in Serie A. Aveva davanti a sé una scelta da fare: restare e lottare per un posto nella Fiorentina come quarto o quinto attaccante, oppure tornare a Cipro”. E Kokorin, evidentemente, ha scelto la seconda via. 

“Kokorin non è lo stesso di qualche anno fa”

“Non è lo stesso di cui si leggeva sulla stampa diversi anni fa - ha proseguito Gognidze - Sasha è uno dei leader dello spogliatoio, una persona molto allegra e positiva. I giovani giocatori lo ammirano e lo imitano”.

“Finirà la carriera con noi”

E infine: "È difficile dire come andrà a finire la sua carriera, ma con un alto grado di probabilità penso che rimarrà con noi".

Sei mesi di Kokorin. Il russo è ancora viola ma il suo futuro con la Fiorentina è definito
Dopo un precampionato volitivo e pimpante Aleksandr Kokorin ha fatto ritorno nuovamente a Cipro, destinazione Aris Limas...

 


💬 Commenti (8)