Gonzalez scatta verso la Supercoppa. Un rischio, ma che vale la pena di correre

Claudio Tirinnanzi  | 
GONZALEZ

Nicolas Gonzalez non si sta risparmiando di certo in questi giorni. L'attaccante esterno della Fiorentina sta lavorando al Viola Park, soprattutto in palestra, seguendo il programma personale di recupero che è stato preparato da parte dello staff medico.

Un unico obiettivo

L'obiettivo di fondo, da parte di tutti, è uno e uno soltanto: esserci in Arabia per la Supercoppa. Tornare in campo dunque 35 giorni dopo la lesione di secondo grado ai flessori della coscia destra riportata a Budapest contro il Ferencvaros. Un rientro che sarebbe anticipato di dieci-quindici giorni rispetto agli standard. 

Un rischio che vale la pena di correre

Un'idea questa indubbiamente affascinante e che sicuramente farebbe contento Italiano e tutti i tifosi viola, vista l'importanza dello stesso Gonzalez per le sorti della squadra e viste anche le tante difficoltà che ha la Fiorentina proprio sugli esterni. Certo, sarebbe anche un bel rischio, ma per la voglia che c'è di alzare, finalmente, un trofeo, sarebbe un rischio calcolato, che vale la pena di correre

La Fiorentina è a Reggio Emilia ma Nico Gonzalez non si ferma: l'argentino continua il suo percorso verso il rientro. VIDEO
Con i compagni di squadra impegnati nella delicata trasferta di Sassuolo, che potrebbe confermare la Fiorentina in piena...

 

 


💬 Commenti (1)