Jacopo Vicini
Jacopo Vicini

A La Gazzetta dello Sport ha parlato l'ex portiere e allenatore Walter Zenga, intervenendo sulla scuola di portieri italiani e citando anche la strepitosa parata di Carnesecchi su Nico Gonzalez nell'ultimo Fiorentina-Atalanta. Queste le sue parole: 

“È sempre bello vedere queste parate, specie se fatte da un italiano. Perché fa bene a tutti e fa bene al nostro movimento. Ci sono tutti gli elementi che vanno a creare la parata perfetta. La posizione del corpo, la reattività, i piedi sistemati correttamente a terra, l’esplosività fisica di Marco lungo un corpo di un metro e 91. Sarebbe bastata un’imprecisione, un piede sistemato qualche centimetro fuori posto e quella parata non si sarebbe potuta proporre”

E ancora: “Fare l’elenco di tutti i portieri italiani di altissimo livello che ci sono in giro è complicato, si rischia di dimenticarne qualcuno. Donnarumma, Vicario, Provedel, Meret, Di Gregorio, Caprile, Montipò, Terracciano, Falcone giusto per citare i titolari. E cosa vogliamo dire di Ravaglia e Perin che quando entrano giocano bene? C’è abbondanza di talenti e c’è sempre la struttura alle spalle che li alleva, li aiuta a migliorare e a restare costanti nelle prestazioni. Tutto questo grazie ai bravi preparatori che abbiamo in Italia. La forza di questi professionisti è di migliorare le qualità di chi già ne ha di suo, a livello naturale, e di tenerle allenate”.

Aquilani allontana la Fiorentina: "Vorrei rimanere un altro anno a Pisa. A Firenze abbiamo fatto un lavoro importante. Con Joe Barone..."
L'ex allenatore della Fiorentina Primavera e attuale tecnico del Pisa Alberto Aquilani ha parlato in un'intervista a La ...

💬 Commenti (1)

Edito da A.G.E.T. – Associazione Giovani Editori Toscani
via Masaccio, 161 50132 Firenze
P.Iva, C.F., Iscr. Reg. Imprese di Firenze nr. 06173570489.
Iscrizione ROC n. 21380 AUT. TRIB. di Firenze N. 5209 del 24/10/2002

Powered by Slyvi
Depositphotos logo
Depositphotos logo