Di Vaio: "Contro la Fiorentina non meritavamo di perdere, gli episodi ci sono stati sfavorevoli. Orsolini deve fare ancora uno step per andare in un top club"

Scritto da Redazione  | 

Marco Di Vaio, ex attaccante e attuale ds del Bologna, ha parlato a tuttomercatoweb.com anche della partita contro la Fiorentina e della possibile rincorsa del club rossoblù all'Europa. Queste le sue parole: “La storia ci insegna che un club come il nostro deve approfittare delle difficoltà dei grandi club. Il divario, purtroppo, è molto grande rispetto alle prime sei-sette del campionato. I ragazzi si rendono conto che possono dar fastidio, che sono forti e possono dire la loro. Grazie alla guida di un allenatore giovane ma dalle idee molto chiare: c’è molto potenziale e voglia di dimostrare la propria forza, di confrontarsi e capire cosa si può dire contro le grandi. Per cullare altri sogni ci vuole la seconda parte del campionato: trovare continuità è difficile. A Firenze non meritavamo di perdere, per esempio, ma purtroppo gli episodi sono fondamentali”

E su Orsolini: “Fa gol belli, ha senso della porta e ogni anno porta a casa numeri. L’ho visto molto cresciuto dopo la firma del nuovo contratto, come se nella sua testa avesse assunto una posizione diversa nel gruppo. Sta crescendo molto sotto la guida di Motta: sa finalizzare bene, nella fase di costruzione può fare meglio, soprattutto per fare uno step successivo e andare in un top club. Peccato si sia fatto male, ma è il calcio”

Non c'è viaggio transoceanico che tenga, la Fiorentina punta forte su Nico Gonzalez a San Siro. E il confronto con gli altri attaccanti viola...
In vista della partita di domani contro il Milan, La Gazzetta dello Sport si concentra su uno dei maggiori protagonisti ...


💬 Commenti