Il punto sul mercato: La Juventus apre al prestito di Kean a precise condizioni. Faraoni strizza l'occhio alla Fiorentina, resta viva la pista Gil. I viola tentennano per Ngonge e il Napoli...

Filippo Razzolini  | 
Bryan Gil con la maglia della Spagna

Il mercato della Fiorentina ancora non ha registrato colpi in entrata e uscita dopo una decina di giorni dall'avvio ma la sensazione (e anche qualcosa in più) è che le prime operazioni su entrambi i fronti si sbloccheranno entro la fine della settimana.

Le richieste del Verona per Ngonge? Troppo alte per la Fiorentina e si spinge per Gil

La richiesta economica per Ngonge ammonta a 12 milioni di euro. Una cifra che la Fiorentina ritiene troppo elevata ed ecco che è arrivato l'inserimento forte del Napoli, che ha alzato la posta per il classe 2000 senza tuttavia ancora soddisfare i veneti. La trattativa però pare ben avviata e le cifre dovrebbero limarsi. Per questo motivo la dirigenza gigliata ha iniziato a valutare in maniera sempre più approfondita la candidatura di Bryan Gil in uscita dal Tottenham. La Fiorentina attende l'apertura decisa degli Spurs per accelerare l'operazione.

Un terzino destro per Italiano? Faraoni alza la mano

Per il laterale difensivo era e resta in pole rispetto agli altri nomi sondati Davide Faraoni del Verona. C'è da trovare con i gialloblu l'accordo circa la formula della cessione, mentre il giocatore è già pronto per il trasferimento. La Fiorentina punta al prestito (con diritto di riscatto) mentre i gialloblù premono affinché questo prestito sia accompagnato da un obbligo di acquisto a giugno. Un fattore che potrebbe rivelarsi decisivo come detto è la preferenza di Faraoni, dal momento che invece sul piano dell'offerta la Salernitana è molto più avanti dei viola. I campani propongono un prestito con obbligo di riscatto legato alla salvezza.

La pista Kean resiste, ma serve liberarsi di Nzola

Sono previsti nuovi contatti per Moise Kean della Juventus, che piace alla Fiorentina, ma sarà prima necessario riuscire a sistemare in uscita M'Bala Nzola. Empoli? Cagliari? L'ingaggio del calciatore è elevato: è intricata la situazione dell'angolano. La Juventus vuole monetizzare dal prestito di Kean e chiede almeno 2 milioni e mezzo più il pagamento della metà dell'ingaggio del classe 2000 azzurro (circa 1.5 milioni di euro). Sull'attaccante c'è anche il Monza.

Capitolo uscite

Brekalo è pronto a tornare in Croazia, destinazione Dinamo Zagabria. Il classe ‘98 balcanico è rimasto 120 minuti in panchina contro il Bologna e attende solo lo sbloccarsi della trattativa tra Fiorentina e la squadra croata. Un altro partente è Niccolò Pierozzi, per il quale resistono gli interessamenti di Salernitana e Cremonese, ma anche del Verona. Lorenzo Amatucci, dopo l’interesse del Pisa, è finito nel mirino anche del Catanzaro e potrebbe trasferirsi in prestito in Serie B.


💬 Commenti (25)