Cavasin: "Beltran deve iniziare a trovare anche le reti brutte, per me è lui il titolare della Fiorentina. Italiano prepara anche i giocatori che hanno poco spazio"

Scritto da Redazione  | 

L'ex allenatore della Fiorentina Alberto Cavasin ha parlato a TMW Radio della squadra di Vincenzo Italiano, tra campo e mercato. Queste le sue parole: "La Fiorentina è su tre fronti come lo scorso anno. Ha avuto qualche infortunio ma rispetto alle altre poca cosa. Unico problema, però, è che sono nello stesso ruolo. Io penso che un esterno alto e uno basso possano essere un aiuto per questa squadra, soprattutto per l’infortunio di Dodo. Adesso quando si ricomincerà le partite per la viola saranno ogni tre giorni”.

La squadra è cresciuta con Italiano

E ancora: "Italiano è un allenatore che costruisce e prepara anche i calciatori che trovano poco spazio. Questa squadra è cresciuta molto. I calciatori con lui crescono molto. Questa è una squadra di un certo tipo: coraggiosa e che fa gioco. Una volta che i giocatori capiscono la volontà dell’allenatore si inseriscono bene”. 

Beltran deve trovare la porta

E su Beltran: “I centravanti della Fiorentina fanno fatica. Solo Vlahovic non ha trovato particolari problemi. Beltran per me ha i mezzi e la buona volontà ma deve trovare la porta. Le occasioni le ha avute perché la viola ne costruisce tante. Per me spetta a lui. Ha struttura fisica ed è dinamico. Deve cominciare a trovare anche reti brutte. Spero che nel girone di ritorno possa esprimersi al massimo"

Principio di accordo per il trasferimento di Terracciano al Milan. Manca l'ok dell'Hellas Verona, ma in casa rossonera c'è fiducia sulla chiusura dell'affare
Si è concluso l'incontro tra i dirigenti del Milan e l'entourage di Filippo Terracciano nella sede dei rossoneri. Il ca...

💬 Commenti (1)