Spalletti: "Seguiamo i giovani forti con attenzione, Kayode è uno di questi. Avevo convocato il terzino della Fiorentina, poi si è infortunato"

Scritto da Redazione  | 

Il commissario tecnico della Nazionale Italiana Luciano Spalletti ha parlato del terzino della Fiorentina Michael Kayode, elogiando il suo talento. Ecco le sue parole, in occasione di ‘Casa Italia’ in onda sulla RAI: “Puntiamo sul futuro e seguiamo con grande attenzione alcuni giovani molto forti, anche lontani dall'Italia. Uno di questi è senza dubbio Kayode. Io l'avevo convocato, poi purtroppo si è infortunato”.

E aggiunge: “La Nazionale ha semplicemente avverato i miei sogni. Dopo Napoli avevo offerte dagli Emirati Arabi, ma non è il calcio che mi piace. Europei? Siamo chiamati a puntare al massimo, in quanto campioni in carica. Non ci accontenteremo”.

Kayode: "Italiano è un martello, non vuole che ci accontentiamo. Un bellissimo rapporto con Dodô, mi ha dato una grande mano"
Michael Kayode ha saputo approfittare molto bene delle disavventure dell'altro terzino destro della Fiorentina, Dodô, c...

 


💬 Commenti (1)