Contro il Sassuolo è arrivata la prima vittoria di questo 2023 per la Fiorentina, che aveva fallito il primo tentativo contro il Monza fermandosi sull'1-1. Eppure, guardando alla prestazione, come ha sottolineato lo stesso Vincenzo Italiano, la squadra viola ha giocato meglio contro i brianzoli che contro i neroverdi. Quello che conta, alla fine, sono i punti guadagnati, ma di spettacolo finora al Franchi non se n'è visto molto. Dopo un primo tempo che lasciava ben sperare contro la squadra di Palladino, la Fiorentina si è poi mostrata una squadra confusa nelle idee, con tanto possesso palla ma pochi spunti in attacco. I lanci lunghi non premiano gli attaccanti viola, con il pallone che quasi mai viene filtrato dai mediani prima di arrivare in fase offensiva. Tante giocate personali, tanta spinta sugli esterni, ma la sostanza è rimasta poca.

La sosta per il Mondiale ha cambiato le carte in tavola, per la Fiorentina e per tutte le altre squadre e riprendere da dove si era rimasti non è facile. In queste prime due partite, però, la squadra di Italiano ha mostrato limiti che già si erano visti nella prima parte di stagione, evidenziando mancanze all'interno della rosa. I rientri di Nico Gonzalez e Castrovilli hanno già fatto vedere i loro aspetti positivi, adesso bisognerà attendere Sottil e il pieno recupero di Amrabat.

Anche con i rientri, però, qualche buco scoperto rimarrà e la Fiorentina non sembra intenzionata a fare grandi cose sul mercato di riparazione. Serve allora provare a cambiare marcia, perché di questo passo il ritorno in Europa rimane soltanto un sogno.

A proposito di Europa... Si avvicina il doppio importantissimo confronto contro il Braga e la Fiorentina si dovrà far trovare pronta alle due sfide. Prima la Samp, per continuare il percorso in Coppa Italia. Italiano intanto deve ritrovare la sua Fiorentina e con una mano dal mercato sarebbe tutto più facile. Al momento, però, non si segnalano movimenti rilevanti.

L'analisi della Gazzetta dello Sport: "Perché Manganiello ha assegnato il penalty alla Fiorentina se l'obiettivo è ridurre i rigorini?"
La Gazzetta dello Sport analizza il rigore concesso alla Fiorentina allo scadere contro il Sassuolo, per il tocco di man...

💬 Commenti

Edito da A.G.E.T. – Associazione Giovani Editori Toscani
via Masaccio, 161 50132 Firenze
P.Iva, C.F., Iscr. Reg. Imprese di Firenze nr. 06173570489.
Iscrizione ROC n. 21380 AUT. TRIB. di Firenze N. 5209 del 24/10/2002

Powered by Slyvi
Depositphotos logo
Depositphotos logo