Grassia: "La Fiorentina subisce sempre i soliti gol, serve una svolta da parte di Italiano. Con la Roma.."

Scritto da Redazione  | 

Quest’oggi il giornalista di RadioRai Filippo Grassia, durante un collegamento con Radio Bruno, ha avuto modo di commentare la partita di domani sera tra la Fiorentina di Vincenzo Italiano e la Roma di Jose Mourinho. Questo un estratto:

“Non è assolutamente in dubbio che sia un allenatore di primissima fascia, anche se negli ultimi tempi non ha vinto nulla. C’è anche da sottolineare che ha sempre avuto squadre più forti e competitive. In passato devo dire che per qualche giorno mi sono augurato che Mourinho venisse ad allenare la Fiorentina, perchè il portoghese, come fatto alla Roma, porta sicuramente qualcosa in piu: ha portato i giallorossi, soprattutto a livello mediatico, ad un livello superiore rispetto a quello che era prima del suo arrivo. Sotto questo aspetto Josè è un valore aggiunto. Poi sicuramente ci sono alcune esternazioni con cui non mi trova d’accordo, soprattutto quelle relative agli arbitri. Mourinho, al pari di Thiago Motta, deve smettere di dare sempre colpe alla classe arbitrale”.

Ha poi continuato parlando della partita di domani: “Innanzitutto mi auguro che la Fiorentina riesca a non subire i soliti gol in ripartenza come avvenuto nelle ultime uscite. E’ un po’ che i viola soffrono di questo e sinceramente non vedo miglioramenti sotto questo aspetto. Mi chiedo anche come mai a Firenze ci sia cosi poca critica nei confronti del mister. Dopo aver visto giocare Mina, mi chiedo come sia stato possibile acquistare un giocatore del genere quando poi la Juventus va in Serie C e pesca un profilo come Gatti. Il difensore sta diventando l’emblema di questa Juve che sta diventando grande grazie al lavoro di giocatori non eccellenti. A me di vincere le partite con 3 o 4 reti di scarto non interessa, preferisco vincerne 5 per 1 a 0: prendere pochi gol porta i suoi frutti. Chi ruberei alla Roma? Senza dubbio Lukaku, sarebbe un centravanti perfetto per Italiano”.

Roma in campo per la rifinitura, anche Mourinho deve fare i conti con l'infermeria
Oltre alla Fiorentina, con tutta Firenze che è con il fiato sospeso per il destino di Nico Gonzalez, anche sulla sponda...

💬 Commenti (7)