Calamai: "In assenza di Arthur, perché Italiano non prova Bonaventura in quel ruolo? A giugno urge richiamare Bianco"

Scritto da Redazione  | 

Sembrava risolto con Lucas Torreira, e invece sappiamo tutti com'è andata. Il problema del regista in casa Fiorentina si è riproposto ed esiste tutt'ora, seppur con contorni diversi. Perché in questo caso il regista c'è, ed è anche forte. Con Arthur la squadra gira bene, e che la qualità del brasiliano fosse indispensabile lo si era capito fin dalle prime uscite. Ora, però, il giocatore di proprietà della Juventus ha dei problemi fisici e chi dovrebbe sostituirlo ha dimostrato di non essere all'altezza.

“A giugno urge richiamare Bianco”

Sul tema si è espresso sui propri canali social il giornalista Luca Calamai, provando a ipotizzare una soluzione diversa: “Se Arthur dovesse essere ancora indisponibile, e considerato che Maxime Lopez è stato una grande delusione, perché Italiano non prova Bonaventura play basso? Ad ogni modo, a giugno la Fiorentina deve riportare a casa Bianco”. 

Bucchioni: "Belotti può dare alla Fiorentina ciò che è mancato dopo Vlahovic. Il problema è mentale, non tattico"
Il giornalista Enzo Bucchioni ha parlato a Radio Bruno Toscana affrontando vari temi di casa viola.‘Con Belotti la Fio...

💬 Commenti (19)