Il giornalista Sandro Sabatini, in vista di Juventus-Fiorentina, ha analizzato la partita e le sue possibili sfaccettature. Ecco le sue parole a Radio 24: “Dopo il rigore annullato, ho visto che i bianconeri erano prigionieri della paura soprattutto dopo i fischi del pubblico nei loro confronti. Juve-Fiorentina sarà decisa anche dall'influenza dei tifosi, sarà fortissima la loro presenza. Ma evidentemente amare la squadra non va più di moda”.

“Allegri? Capro espiatorio e non è giusto”

Nel suo editoriale per Tuttosport, invece, difende il tecnico bianconero Allegri: “La storia segnala che non c'è mai stato un capro espiatorio come l'attuale allenatore della Juventus. La riconoscenza non esiste più e Allegri ormai non si discute, si odia. Ma non è giusto, punto”.

Di Livio: "Italiano andrà a Napoli, alla Fiorentina serve uno come Juric. Juventus? Dipendente da Chiesa e Vlahovic"
Il doppio ex di Fiorentina e Juventus Angelo Di Livio ha parlato a Libero del futuro del tecnico viola Vincenzo Italiano...

💬 Commenti (1)

Edito da A.G.E.T. – Associazione Giovani Editori Toscani
via Masaccio, 161 50132 Firenze
P.Iva, C.F., Iscr. Reg. Imprese di Firenze nr. 06173570489.
Iscrizione ROC n. 21380 AUT. TRIB. di Firenze N. 5209 del 24/10/2002

Powered by Slyvi
Depositphotos logo
Depositphotos logo