Pino Vitale, ex dirigente viola, è intervenuto a Radio Bruno Toscana per commentare la situazione in casa Fiorentina, a pochi giorni dalla sconfitta di Atene e nel giorno del comunicato della Curva Fiesole contro la dirigenza del club: “Se la Fiorentina avesse giocato come nel secondo tempo a Bruges non ci sarebbero stati problemi. Invece, ad eccezione del primo tempo di Atene, poi la squadra non c'è stata”. 

“I tifosi non si meritano altri ottavi posti”

"Italiano per me resta sufficiente per il lavoro svolto a Firenze, ma solo lui. I giocatori sono quelli, il problema è della proprietà che non ha mai detto qual è il vero obiettivo. E i fiorentini non meritano di continuare a giocare per l'ottavo posto".

“Se Commisso non ha voglia di migliorare, che lasci il club”

“Le finali le vincono i campioni e la Fiorentina non ha giocatori di spessore, di personalità. Gonzalez non si è visto in campo ad Atene. Bisogna andare a guardare chi ha fatto le campagne acquisti. A gennaio è arrivata una riserva del Verona e un Belotti che non giocava a Roma. Il problema è che la gente era pure contenta… Questi due acquisti sono buoni solo per squadre che devono salvarsi. Se Commisso non ha intenzione di fare meglio, di migliorare la squadra, deve lasciare la società, deve andare via”.

Sul futuro

Goretti? E' giovane, ha fatto discretamente a Reggio Emilia e benino a Perugia. Palladino invece ha fatto bene a Monza ma alle spalle aveva un dirigente che lavora nel calcio da 40 anni (Galliani, ndr). Mi dispiace ovviamente che Barone se ne sia andato, lavorava sempre, 12 ore al giorno, ma tutti mi dicevano che aveva addirittura paura di andare a parlare con Italiano… ”

“Il calcio si fa con le società. Ma Commisso deve dire cosa vuol fare con questo club. Viola Park bellissimo, ma dopo 5 anni di presidenza ci deve dire se vuole giocare per stare nei primi posti oppure fare come Empoli e Udinese che cercano di vendere a caro prezzo i loro migliori giocatori ma l'obiettivo resta solo quello di salvarsi”.

Enzo Raiola: "A gennaio abbiamo concordato con la Fiorentina di rivederci a fine stagione. Bonaventura sta bene a Firenze, ma me lo chiedono in tanti"
Enzo Raiola, procuratore del centrocampista gigliato Giacomo Bonaventura, ha risposto a a Radio Sportiva al ct Luciano S...

💬 Commenti (13)

Edito da A.G.E.T. – Associazione Giovani Editori Toscani
via Masaccio, 161 50132 Firenze
P.Iva, C.F., Iscr. Reg. Imprese di Firenze nr. 06173570489.
Iscrizione ROC n. 21380 AUT. TRIB. di Firenze N. 5209 del 24/10/2002

Powered by Slyvi
Depositphotos logo
Depositphotos logo