La probabile formazione della Fiorentina: la Coppa è del portiere di riserva, in difesa c'è un rientro. Nzola favorito su Beltran

Lorenzo Ciabattini  | 

Obiettivo uno solo: tornare a segnare (e dunque vincere) per la Fiorentina. Avversario ostico il Genk, che verrà al Franchi per rimettere la propria classifica del girone in pari. Viola forti del vantaggio di due punti, ma vediamo le possibili scelte di mister Italiano.

La 124° formazione diversa?

In porta ci sarà Christensen, davanti a lui a destra dovrebbe rivedersi Kayode e come centrali Ranieri e Milenkovic. Sulla sinistra ballottaggio aperto fra Biraghi e Parisi, con il più giovane favorito. In mediana sicuramente Maxime Lopez e Duncan (visto il forfait di Mandragora), davanti a loro Barak. Il tridente, invece, lascia aperti molti dubbi: Nzola dovrebbe partire titolare, mentre Brekalo scalpita così come Ikoné. Ma ci sarà sicuramente spazio anche per Kouamé e Beltran a gara in corso. Probabile turno di riposo per Gonzalez.

Il probabile undici

FIORENTINA (4-2-3-1): Christensen; Kayode, Ranieri, Milenkovic, Parisi; Lopez, Duncan; Ikoné, Barak, Brekalo; Nzola. All.: Italiano.

Infantino: "Il carattere è il mio punto di forza, sono molto esigente con me stesso. Commisso mi ha fatto sentire subito parte della famiglia viola"
Tanta personalità e voglia di crescere. Un bel biglietto da visita per Gino Infantino, il centrocampista argentino clas...


💬 Commenti (5)