Jacopo Vicini
Jacopo Vicini

Non solo i numeri scadenti ma anche la precarietà degli interpreti nel ruolo di centravanti: in vista della gara di domani sera con il Sassuolo, Vincenzo Italiano dovrà scegliere in sostanza tra due interpreti poco avvezzi al ruolo. Uno è il solito Kouame, che a Salerno ha ritrovato il gol dopo sette mesi (secondo in campionato) e l'altro è Barak, un vero improvvisato in quella posizione. E infatti si è visto. D'altronde Belotti non è al meglio e va preservato per la doppia sfida con il Bruges mentre di Nzola si sono perse le tracce.

Se Quarta-Ranieri tallonano in classifica marcatori i tre attaccanti... l'argentino fa il jolly alla Stones e in estate farà gola a tanti club
Il paradosso che accompagna la Fiorentina in questa stagione (ma non solo in questa) è il bottino di gol, suddiviso tra...

💬 Commenti (2)

Edito da A.G.E.T. – Associazione Giovani Editori Toscani
via Masaccio, 161 50132 Firenze
P.Iva, C.F., Iscr. Reg. Imprese di Firenze nr. 06173570489.
Iscrizione ROC n. 21380 AUT. TRIB. di Firenze N. 5209 del 24/10/2002

Powered by Slyvi
Depositphotos logo
Depositphotos logo