Caro Jorko, prendi nota: il rigorista designato NON si discute. Al Dortmund Sancho prova a scippare Fullkrug, ma questa volta la storia non si ripete

Scritto da Redazione  | 

Ikoné tira alle stelle il rigore in Supercoppa? In Bundesliga la storia non si ripete

Il rigorista designato NON si dovrebbe mai discutere, specie se non ha mai calciato un penalty in tre anni. Jonathan Ikoné l'ha pagata cara, sulla propria pelle, nel match di Supercoppa contro il Napoli. Ma - guarda caso - oggi ci giunge un episodio molto simile dal massimo campionato tedesco.

Jadon Sancho, tornato da pochi giorni a Dortmund, ha litigato con Niclas Fullkrug (in estate accostato anche alla Fiorentina) perché l'attaccante in prestito dal Manchester United lo aveva supplicato di tirare il rigore che si era procurato. Il 23enne inglese aveva compiuto un dribbling in area di rigore e poi spiazzato il difensore del Colonia Carstensen.

“Dammi il pallone!” - “NO!”, e poi la rete

A quel punto, Sancho ha urlato a Fullkrug "dammi la palla, dammi la palla", ma il bomber tedesco non ne ha voluto sapere. Risultato? Il rigorista prescelto si presenta dagli undici metri e non sbaglia, con buona pace di Sancho, abile nel procurarsi il penalty, un po' meno nell'infastidire il proprio compagno per tirare. Caro Jorko, impara, così - forse - non si perdono simili partite…


💬 Commenti (15)