Mareggini: "Christensen mi ha incuriosito, ci ha messo del suo in quanto a personalità. Terracciano indiscutibile, ma non c'è un distacco enorme"

Scritto da Redazione  | 
Il portiere Oliver Christensen. Foto: Vicario/Fiorentinanews.com

L'ex portiere, tra le altre, della Fiorentina Gianmatteo Mareggini ha parlato a Radio Serie A, soffermandosi sulla prestazione di Oliver Christensen in Coppa Italia contro il Parma e rispondendo al suo particolare atteggiamento: “Noi portieri siamo così, va messo in conto. Anche perché, arrivando ai rigori, diventa una sfida mentale. A volte funziona cercare lo sguardo dell'avversario e tentare di incutere timore. Sono rimasto incuriosito dall'atteggiamento del danese, in quanto a personalità ci ha messo del suo”.

E aggiunge: “Oltre ai rigori, da Christensen ho visto ottime parate durante la partita. Ma qualcosa di positivo l'avevo già visto a San Siro, contro l'Inter. Con i giocatori stranieri serve un periodo più lungo di ambientamento, funziona così, ma il ragazzo è affidabile. Anche se Terracciano resta indiscutibile. Non c'è, forse, questo enorme distacco fra loro”.

Sulle orme di Grobbelaar e Dudek, 'Oliver sta crescendo'. L'Avvoltoio che vuole sfilare il posto a Terracciano
Nella prima notte stagionale di Coppa Italia Oliver Christensen si è preso la scena. In primis con almeno un paio di pa...

💬 Commenti