La testa è alle coppe, ma a Torino la Fiorentina ha fatto comunque bella figura nel secondo tempo, lottando fino alla fine e sfiorando il pareggio. Il campionato sembra andato, troppo più importante la partita di giovedì, troppo più importanti le sfide infrasettimanali in questo finale di stagione.

Tanti interrogativi 

Mentre la Fiorentina pensa al nuovo allenatore (Gilardino o Palladino) e mentre il Napoli pensa a costruire il futuro con Italiano, cresce la voglia di impresa, di vincere qualcosa. Ma prima dell’allenatore del futuro (fino ad oggi soltanto idee, soltanto sondaggi) ci sarà da capire se Pradè rimarrà o meno, chi farà il mercato, se arriveranno nuovi dirigenti, cosa deciderà Commisso per il futuro. 

Perché la prossima estate sarà comunque tosta, ci sarà da ricostruire una squadra, probabilmente con la vendita di Gonzalez, ci sarà da capire se il proprietario viola avrà la forza e la voglia di continuare e in quale modo, con quali obiettivi. 

Ma aspettiamo a fare bilanci

La classifica di Serie A è davvero brutta, soprattutto se pensiamo al girone di andata e a chi parlava addirittura di sogno Champions. Ma ci sono appunto le coppe e l’incredibile possibilità come lo scorso anno di giocare due finali. E allora, ancora una volta, occorre aspettare per fare dei bilanci. 

Italiano: "Inferiori a tante squadre ma le mettiamo sotto, Lopez meritava quanto Arthur. Noi imbarazzanti? Allora deve preoccuparsi tutta Firenze..."
L'allenatore della Fiorentina, Vincenzo Italiano ha parlato anche in sala stampa allo Juventus Stadium:"Questo su e giù...

💬 Commenti (53)

Edito da A.G.E.T. – Associazione Giovani Editori Toscani
via Masaccio, 161 50132 Firenze
P.Iva, C.F., Iscr. Reg. Imprese di Firenze nr. 06173570489.
Iscrizione ROC n. 21380 AUT. TRIB. di Firenze N. 5209 del 24/10/2002

Powered by Slyvi
Depositphotos logo
Depositphotos logo