Caos Verona: società sotto sequestro. Il patron Setti accusato di bancarotta fraudolenta e frode fiscale

Scritto da Redazione  | 

Clamoroso quello che sta succedendo in casa Hellas Verona, ultima avversaria della Fiorentina in campionato. Come riporta La Stampa, il giudice delle indagini preliminari ha disposto il sequestro della società, eseguito nei giorni scorsi dal nucleo di polizia economico finanziaria della Guardia di Finanza di Bologna.

Nel procedimento è indagato per bancarotta fraudolenta l'attuale patron del Verona Maurizio Setti, accusato di aver spostato la società scaligera dal pacchetto azionario di una srl fallita nel 2021, senza pagarne il corrispettivo. In altre parole, Setti avrebbe effettuato una finta vendita della società tra gruppi a lui riconducibili.

Non solo: nei giorni scorsi un'altra inchiesta - denominata “Cyrano” - ha coinvolto il presidente del Verona. In questo caso Setti è accusato di una maxi frode fiscale da dieci milioni di euro, nello specifico del club scaligero riguardante delle fatture emesse circa quattro anni fa da una società terza, del valore indicativo totale di 50mila euro. 

Il preventivo fatto alla Fiorentina per i suoi due colpi invernali: un terzino destro e un attaccante versatile alla corte di Italiano
Come riporta il Corriere dello Sport, sono due i nomi su cui lavora principalmente la Fiorentina per colmare le lacune c...

💬 Commenti (2)