Bucchioni: "La Fiorentina non si fa prendere per il collo, non avrebbe mai speso le cifre del Napoli per Ngonge. Italiano ha chiesto un esterno e credo arriverà, Traorè sfumato perchè..."

Scritto da Redazione  | 

Il giornalista e opinionista Enzo Bucchioni a Radio Bruno ha affrontato il tema del mercato di riparazione della Fiorentina commentandone alcune sfaccettature.

‘La società viola non si fa prendere per il collo da nessuno’

“La Fiorentina non gioca al rialzo con nessun giocatore. Ad un rialzo della richiesta per Ngonge era ipotizzabile che la società viola si sarebbe distaccata. Il ragionamento del tifoso che vuole la squadra più forte è comprensibile, ma la società ha sempre ragionato in maniera oculata, senza pagare i giocatori al valore imposto, senza farsi prendere per il collo. Se il Napoli ha pagato 15 + bonus si tratta di una cifra che la Fiorentina non avrebbe mai speso, non reputa che valga questi soldi. È un buon giocatore, ma può valere più di 8 milioni? Rischi di metterti in casa un altro Ikone".

‘Traorè era in chiusura ma la malattia ha cambiato i piani’

“Almeno l’esterno credo che arriverà, è stata una richiesta forte dell’allenatore, che avrebbe voluto rinforzi già per la Coppa. Si è vista già la differenza con l’energia di Faraoni. La squadra ha dato tantissimo qualcosa sta pagando. Traorè era in chiusura e poi ha preso la malaria, la Fiorentina l’ha mollato. Questo ha distratto probabilmente le mosse su altri obiettivi in entrata. Barak non credo che uscirà, può far solo meglio di quanto fatto finora, reduce dal problema di saluto avuto. Deve giocare per rendere”.

UFFICIALE: Una suggestione per la Fiorentina, una certezza per i Friedkin. De Rossi sulla panchina della Roma
Ecco il dopo Mourinho per la RomaLa Roma annuncia Daniele De Rossi come nuovo allenatore. Dopo l'esonero di Josè Mourin...

💬 Commenti (74)