Due mesi di Coppa d'Africa e poi il virus: non è ancora l'ora di Kouame ma l'ivoriano vede la luce in fondo al tunnel

Scritto da Redazione  | 

L'assenza di Christian Kouame dura ormai da fine dicembre, da prima della sua partenza per la Coppa d'Africa: nel 2024 ha giocato solo con la sua Nazionale, vincendo per altro il torneo. E poi al ritorno anche il virus malarico che l'ha costretto all'isolamento e ad una nuova idoneità sportiva prima di tornare in campo. L'attaccante però è al termine del suo calvario: sarà assente anche domani sera ma dovrebbe tornare a brevissimo ad allenarsi con i compagni.

 

Sliding door De Rossi: poteva essere lanciato a Firenze ma Commisso fece saltare tutto per ripicca e confermò Iachini
Era l'estate 2020 e mentre si discuteva del primo vero allenatore dell'era Commisso, dopo l'annata Montella-Iachini, il ...

💬 Commenti (1)