La riqualificazione dello stadio Padovani? Ad occuparsene sarà una ditta che i tifosi della Fiorentina conoscono già: si tratta della Nigro Costruzioni, la stessa che si occupata della realizzazione del Viola Park a Bagno a Ripoli. All'apertura delle buste, quella è stata l'unica offerta presente per un costituendo raggruppamento di imprese. 

Uno stadio modulabile

L’intenzione di Palazzo Vecchio, si legge oggi su La Nazione, è quella di rendere lo stadio ’modulabile’ cioè adattabile fino a tre configurazioni che assumerà nel tempo, durante e dopo i lavori che riguarderanno il Franchi. Fra queste c’è anche la soluzione di allargamento a 18mila posti che consentirebbe alla società viola di giocare le partite di Serie A al Padovani, mentre il Franchi sarà immerso nei cantieri. 

Un trasloco della Fiorentina faciliterebbe i lavori al Franchi

Per realizzarla servirebbero circa 5 milioni di euro che Palazzo Vecchio non ha a disposizione attualmente e che potrebbe invece diventare realtà a patto che i fondi vengano trovati dalla Fiorentina. Che l’arrivo della Nigro Costruzioni sia di buon auspicio in questo senso? Al momento è impossibile fare previsioni. Quel che è certo è che con un trasloco sarebbe più facile e più veloce fare i lavori all'interno del Franchi. 

Dopo il Viola Park anche il Padovani? E' della Nigro Costruzioni l'offerta per il restyling dello stadio di rugby
Attraverso una nota ufficiale pubblicata sul sito del Comune di Firenze, l'amministrazione fiorentina fa sapere come sia...

💬 Commenti (2)

Edito da A.G.E.T. – Associazione Giovani Editori Toscani
via Masaccio, 161 50132 Firenze
P.Iva, C.F., Iscr. Reg. Imprese di Firenze nr. 06173570489.
Iscrizione ROC n. 21380 AUT. TRIB. di Firenze N. 5209 del 24/10/2002

Powered by Slyvi
Depositphotos logo
Depositphotos logo