Questo pomeriggio il giornalista Benedetto Ferrara ha commentato al canale Tif lo scialbo pareggio della Fiorentina di Italiano contro l'Empoli. Queste le sue parole:

“Non è la prima volta che vediamo una squadra che va bene, implodere a gennaio dopo un mercato al risparmio . E' un messaggio che dai all allenatore: ‘Non sognate troppo!’ Nel calcio purtroppo le vie di mezzo non esistono: o sogni e ti lanci e ci credi, oppure cominci a tirare i remi in barca.Io spero che non sia così perchè poi, guardando la classifica, sei sempre li. Bastano solo dei risultati positivi. Ora però la Fiorentina entra in un giro di cazzotti: torna l'Europa, partite di campionato di un certo livello e scontri diretti".

Uno sguardo anche alla rosa: “Ci sono quei tre/quattro elementi di questa rosa che se non girano la squadra diventa maledettamente normale. Ci sono due aspetti dal punto di vista tecnico tattico da rivedere. Il primo sono questi gol che prendi spesso dopo i calci d'angolo, in rovesciamento di fronte: questo è qualcosa che non va assolutamente bene. Dall'altra parte la Fiorentina però ha perso la capacità di prendere il campo, che era una sua particolarità. Quello che resta però è un discorso molto semplice, è l'anima: credo si stia tutto sfaldando, quando al contrario andrebbe ripresa in mano la situazione. Adesso c'è un momento veramente delicato della stagione in cui tutto è ancora aperto. I numeri di gennaio sono senz'altro molto tristi”.

 


💬 Commenti (10)

Edito da A.G.E.T. – Associazione Giovani Editori Toscani
via Masaccio, 161 50132 Firenze
P.Iva, C.F., Iscr. Reg. Imprese di Firenze nr. 06173570489.
Iscrizione ROC n. 21380 AUT. TRIB. di Firenze N. 5209 del 24/10/2002

Powered by Slyvi
Depositphotos logo
Depositphotos logo