La firma del Corriere della Sera Alessandro Bocci nel corso di un collegamento con Radio Bruno ha espresso la proprio opinione sull'eliminazione della Fiorentina in casa dell'Atalanta nel ritorno della semifinale di Coppa Italia.

"Ci tengo a dire che voglio fare i complimenti alla Fiorentina che ha giocato con tutto ciò che aveva, cuore anima e orgoglio. Ha vinto la squadra migliore, la Fiorentina è ancora meno attrezzata rispetto allo scorso anno e i giocatori migliori sono in difficoltà, vedi Gonzalez, Bonaventura e Arthur che ormai vive in panchina. Il mercato poi, non ha aiutato l'allenatore. In una squadra mista tra Fiorentina e Atalanta forse due giocatori viola giocherebbero: Kayode o Dodô e Gonzalez, anche se certamente non questa versione dell’argentino. Nel 2024 la Fiorentina ha regalato tantissimi primi tempi sbagliando l’approccio e non capisco perchè ma nel complesso la sua partita l’ha fatta, resistendo anche in dieci".

‘Italiano parla di ’agonia dei supplementari' ma a questi livelli può accadere di tutto'

“La rete di Lookman? Trovo intollerabile prendere un gol così a 1 minuto dalla fine. Ho visto che Italiano ha fatto cenno alla squadra di andare tutti avanti…io stravedo per il tecnico viola e se potessi domani gli farei firmare il contratto, son convinto che il futuro senza di lui sarà peggiore dell’attualità, Italiano ha riportato la Fiorentina nelle prime 50 del ranking e a fare due finali e speriamo possa farne una terza, ma mi meraviglio di una squadra che forse fa meglio con l’uomo in meno pareggiando e prende un gol a un minuto dai supplementari con 8 giocatori nella metà campo avversaria. Facendosi trovare scoperta. Italiano parla di ‘agonia dei supplementari’, ma a questi livelli sono un terno al lotto, può accadere di tutto dopo 95' di stress. Gasperini aveva messo tutti giocatori offensivi e anche in meno la Fiorentina avrebbe potuto provare a pungere in contropiede. Se fossi un dirigente, in questo caso Pradè, chiederei conto a Italiano di ciò. L'allenatore viola è bravissimo ma deve ancora fare un grande salto di qualità”.

‘La Fiorentina ha perso allo stesso modo la finale di Conference e…’

“Abbiamo perso con lo stesso gol la finale di Conference lo scorso anno e non si può perdere così andando tutti avanti alla ‘viva il parroco’ una semifinale. Una sortita del genere la si può tentare nel secondo tempo supplementare. Il primo gol arriva perchè Mandragora sbaglia, al primo tiro dell’Atalanta dopo 8’ che la palla l’avevano avuta solo i viola. Non è accettabile. Quando è stato espulso Milenkovic pensavo la partita fosse andata, invece la Fiorentina ha difeso benissimo e sull’1-1 mi sono illuso che si potesse resistere. La differenza tra i centravanti delle squadre è pazzesca, Scamacca non può che essere l’attaccante dell’Italia di Spalletti all’Europeo, ha segnato 8 gol nelle ultime 11 partite e si è inventato un gol da campione. L’Atalanta però non ha prodotto moltissimo nella ripresa. Il rigore per la Fiorentina per il fallo su Gonzalez c'era; La Penna è uno dei più scarsi arbitri visti in circolazione, ma ce ne sono purtroppo tanti”.


💬 Commenti (13)

Edito da A.G.E.T. – Associazione Giovani Editori Toscani
via Masaccio, 161 50132 Firenze
P.Iva, C.F., Iscr. Reg. Imprese di Firenze nr. 06173570489.
Iscrizione ROC n. 21380 AUT. TRIB. di Firenze N. 5209 del 24/10/2002

Powered by Slyvi
Depositphotos logo
Depositphotos logo