Stangata in arrivo per Pogba: la Procura Antidoping chiede il massimo della pena per il centrocampista della Juventus

Scritto da Redazione  | 

Il massimo della pena: quattro anni di squalifica. Questa la richiesta, secondo quanto riferito da LaPresse, della procura antidoping per Paul Pogba, risultato positivo al deidroepiandrosterone dopo il match Udinese-Juventus del 20 agosto. Per il centrocampista bianconero era arrivata la sospensione l'11 settembre, poi ribadita l'8 ottobre quando le controanalisi avevano confermato la positività.

Si tratterebbe di una grave colpo per la carriera del 30enne giocatore che è rimasto fermo per molto tempo nelle ultime stagioni a causa di una serie di guai fisici. Praticamente, equivarrebbe alla parola fine sulla carriera del francese ad alti livelli.

Nardella: "Rapporti con Commisso eccellenti, tavolo di lavoro aperto per individuare strumenti di collaborazione con la Fiorentina. E sul Padovani..."
Il sindaco di Firenze, Dario Nardella, ha risposto alle parole pronunciate dal direttore generale della Fiorentina, Joe ...

💬 Commenti (6)