Inzaghi: "La Fiorentina lavora con Italiano da 3 anni e ha fatto 2 finali, ci serviva il 120% ma è mancato tutto. Complimenti a loro, non c'era partita a livello tecnico"

Claudio Masini  | 

Onesto commento da parte del tecnico della Salernitana, Filippo Inzaghi in conferenza stampa dopo la sconfitta con la Fiorentina:

"Sapevamo che in queste partite se non sei al 120%, non hai chance perché sono squadre tecnicamente a noi. La Fiorentina è da tre anni con lo stesso allenatore, fa finali di coppa ma non mi aspettavo questo approccio. Sono sorpreso perché la squadra ha lavorato bene, come nelle ultime settimane. Oggi è mancato tutto, dobbiamo svegliarci e dare di più. Avremmo dovuto segnare a inizio secondo tempo e magari sul 2-1 avremmo potuto dire la nostra. La Fiorentina ha meritato di vincere e noi di perdere, dobbiamo ripartire ora che torneremo a giocare davanti alla nostra gente, che oggi è stata straordinaria nell’incitarci anche alla fine.

Se vieni qui a difenderti dentro l’area, perdi. Per salvarci dobbiamo essere propositivi, con il Sassuolo e la Lazio il coraggio ci ha permesso di fare punti per cui oggi è stato tutto sbagliato. E’ chiaro che se la Fiorentina arriva in fondo a due competizioni, noi non possiamo pensare di pareggiarla a livello tecnico". 


💬 Commenti (1)