La Russia esclude Kokorin e l'agente sbotta: "Non capisco la scelta, non è inferiore ai calciatori chiamati"

Scritto da Redazione  | 

Nonostante 21 reti nell’ultimo anno e mezzo con la maglia dell’Aris Limassol tra campionato ed Europa League Aleksandr Kokorin è rimasto nuovamente escluso dalle convocazioni della Nazionale russa. Benché il ct russo Valery Karpin abbia convocato ben 38 giocatori in vista delle amichevoli internazionali contro Serbia (21 marzo) e Paraguay (25 marzo) che si giocheranno a Mosca, nella lista degli attaccanti manca un nome di primo piano come quello dell’ex Fiorentina.

Per questo il suo agente Timofey Berdyshev ha voluto commentare le scelte del commissario tecnico spiegando come Koko non fosse inferiore a tanti giocatori selezionati. Queste le sue dichiarazioni a Campionato.ru:

“Non trovo nemmeno un motivo per cui Kokorin non sia stato convocato dalla Russia. Probabilmente il ct non lo ritiene necessario, ma lui è senza dubbio un attaccante di livello internazionale e non credo che sia inferiore a Chalov, Tyukavin o Sobolev che sono buoni giocatori e vengono convocati regolarmente. Probabilmente questi si fanno vedere maggiormente da Karpin e per questo vengono chiamati dal ct. Poi è l’allenatore decide di chi ha maggiormente bisogno la squadra in questo momento e ha lui l’ultima parola”.


💬 Commenti