La Fiorentina esce dalla sfida contro la Juventus, con una sconfitta. Una prova che è stata a due facce per i viola, così come sottolineato dal giornalista del Corriere dello Sport-Stadio, Alberto Polverosi, nel commento pubblicato dal giornale sportivo: “È facile immaginare Allegri che durante il primo tempo se la rideva, di quelle risatine furbe da ardenzino: “Cari viola, vi piace tanto la palla? Eccola, è vostra. A me basta un po’ di spazio e qualche angolo”. Del resto, se su otto sfide dirette Max ne ha vinte sei contro Italiano un motivo ci sarà, al di là del differente valore tecnico delle due squadre”.

“Nel secondo ha cominciato a ridere Italiano”

E poi: “Nel secondo tempo ha cominciato a ridere Italiano. È entrata la Fiorentina e uscita la Juve. È successo quando i viola hanno continuato a palleggiare, ma dentro la metà campo avversaria, sempre più vicini all’area bianconera e sempre più minacciosi”.

“Allenarsi in campionato per dare il massimo nelle coppe”

Infine: “Dopo Torino, gli obiettivi della Fiorentina sono scontati: allenarsi in campionato per dare il massimo nelle due coppe. E, chissà, la rivincita sulla Juve può prendersela in Coppa Italia”.


💬 Commenti (6)

Edito da A.G.E.T. – Associazione Giovani Editori Toscani
via Masaccio, 161 50132 Firenze
P.Iva, C.F., Iscr. Reg. Imprese di Firenze nr. 06173570489.
Iscrizione ROC n. 21380 AUT. TRIB. di Firenze N. 5209 del 24/10/2002

Powered by Slyvi
Depositphotos logo
Depositphotos logo