Castrovilli pallone Fiorentina

A Radio Bruno il giornalista Enzo Bucchioni è intervenuto parlando a 360 gradi dell'attualità di casa Fiorentina toccando molti temi, da campo al mercato.

‘Momento di analisi in casa viola sulle possibilità dell’organico'

“È un momento interlocutorio, di analisi del materiale a disposizione. La Fiorentina sta capendo le possibilità dell'organico e valutare cosa servirà per migliorare la squadra. Credete al nome di Retegui? Il mercato è un grande divertimento, è chiaro che possa piacere alla Fiorentina, ma mi sembra prematuro e surreale che la dirigenza viola sia in pressing su di lui. Deve anche giocare un Europeo e secondo voi il Genoa lo vende ora…? A me non risulta che stiano comprando Retegui, anche se magari è sulla lista viola. Ci sono tante situazioni da definire…Nzola è da vendere e il mercato è complesso”.

‘Per me Retegui non è un grande centravanti’

“Riparto dalle parole di Pradè, che ha parlato di un grande centravanti e si è sbilanciato molto. Per me Retegui non lo è, faccio molta fatica a ritenerlo tale. Ha di positivo la ‘garra’, la voglia di crescere e tanta forza fisica, vede la porta e in Nazionale ha fatto bene. Deve crescere molto sotto l'aspetto tecnico, non gli manca la personalità. Palladino nel Monza gioca con una punta fisica di riferimento e Beltran non ha quelle caratteristiche, anche se ora i sapientoni dopo la doppietta con l'Argentina Under 23 dicono che doveva giocare centravanti e che l''avevano detto'. Non mi sembra uno che va a fare la guerra, ma può giocare dietro la punta. Sento parlare anche di Colpani, ma tutto dipende dall'obiettivo finale nel puzzle della costruzione della squadra”.

‘Pochi margini per la permanenza di Castrovilli, perchè…’

‘Ciò che distingue un direttore sportivo come Sartori è saper andare a prendere calciatori che si integrano bene gli uni con gli altri, questo fa la differenza. Su Castrovilli a me risulta che i margini di permanenza siano pochi, altrimenti la trattativa sarebbe stata già chiusa. Fisicamente come sta? Ha avuto due infortuni pesanti e bisognerebbe scegliere di puntare su di un calciatore che chiede tanto e forse non ha neppure tutto questo mercato. Se davvero Palladino vuole Colpani, di Castrovilli la Fiorentina cosa se ne fa?’ Io investirei più volentieri su Bonaventura, perchè può essere anche la guida per i giovani, è una persona seria e di personalità". 

La Fiorentina pronta a pagare la clausola per Petkovic? La notizia che arriva da Zagabria
La Fiorentina su un attaccante croato?Secondo quanto scrive Sportklub.hr, la Fiorentina sarebbe pronta a pagare subito u...

💬 Commenti (17)

Edito da A.G.E.T. – Associazione Giovani Editori Toscani
via Masaccio, 161 50132 Firenze
P.Iva, C.F., Iscr. Reg. Imprese di Firenze nr. 06173570489.
Iscrizione ROC n. 21380 AUT. TRIB. di Firenze N. 5209 del 24/10/2002

Powered by Slyvi
Depositphotos logo
Depositphotos logo