Galloppa deve fare a meno di un figlio d’arte ma sta per ritrovare il bomber. La Primavera vuole proseguire il ciclo positivo

Filippo Razzolini  | 
L'attaccante viola Maat Daniel Caprini

Periodo di risalita e aria fresca per la Fiorentina Primavera che è reduce da 3 vittorie e 1 pareggio nelle ultime 4 gare di campionato e sta incamerando fiducia e buone sensazioni in campo. Nella vittoria per 3-0 ad Empoli mister Daniele Galloppa ha dovuto rinunciare a Maat Daniel Caprini, attaccante classe 2006, assente a sorpresa dopo esser anche sceso in campo con l’Italia Under 18 in Spagna.

Stop per Caprini, ma niente di allarmante

L’attaccante di passaporto anche francese e guineano non era a disposizione con l’Empoli a causa di un piccolo problema muscolare e naturalmente l’intenzione è stata quella di non rischiare assolutamente niente. Il ragazzo però ha rassicurato sulle proprie condizioni e non si tratta di niente di grave. Caprini dovrebbe già scendere in campo contro il Frosinone dopodomani, almeno a gara in corso.

C’è ancora da attendere per Vigiani

Non dovrebbe essere invece della partita per la terza gara di fila Lorenzo Vigiani, classe 2004. L’esterno difensivo e figlio d’arte (il padre, ex Fiorentina, attualmente allena il Bologna Primavera) che ha compiuto 20 anni lo scorso 6 gennaio, è fuori proprio dal giorno del compleanno ed ha già saltato 3 partite. Vigiani ha riportato un infortunio muscolare, una lesione all’adduttore per la quale  ha dovuto fermarsi per un periodo superiore a 20 giorni. Assai difficile vederlo in campo contro il Frosinone ma nel giro di una settimana il calciatore potrebbe tornare a disposizione.

Il viola Atzeni entra ed è decisivo per il pareggio dell'Italia Under 17 di Favo. Bomber Maiorana non lascia il segno ma...VIDEO
Finisce 3-3 a Las Rozas l’amichevole tra la Spagna Under 17 e l’Italia di Massimiliano Favo, sfida nella quale hanno...

💬 Commenti (1)