A Radio Bruno è intervenuto anche l'allenatore Leonardo Semplici, che ha espresso le proprie sensazioni riguardo all'annata della Fiorentina per poi parlare anche di M'Bala Nzola, suo ex calciatore allo Spezia.

‘Italiano ha migliorato classifica e calciatori, gli errori li fanno tutti’

"Da quando c'è Italiano la Fiorentina ci ha abituato bene lottando per l'Europa e raggiungendo tre finali. Mi auguro che lunedì la Fiorentina possa vincere col Monza proseguendo la strada per la qualificazione in Europa. Normale ci sia l'attenzione alla finale di Conference League ma penso sia opportuno onorare il campionato. Prima dell'arrivo di Italiano la Fiorentina lottava per la salvezza mentre negli anni successivi è sempre stata competitiva, perciò vanno fatti i complimenti a tutti, a partire dalla società. Vedo una crescita senza dubbio in Italiano, poi gli errori li fanno tutti. Ha migliorato la classifica e i calciatori. Penso abbia fatto un ottimo lavoro a Firenze, per me non è da criticare, quanto ha fatto è sotto gli occhi di tutti. La vittoria della Conference coronerebbe il percorso fatto, però bisogna avere grande rispetto dell'Olympiakos, la Fiorentina troverà di fronte a sè un avversario".

‘Nzola nelle ultime gare è stato determinante, spero possa proseguire così’

Italiano ha trasferito una mentalità chiara alla sua squadra, ma chi fa la differenza sono i calciatori, che vanno in campo ed incidono. Per Nzola è stata un'annata difficile, mi auguro per lui che possa dare un apporto sperato fin dall'inizio dalla Fiorentina. Nelle ultime gare è stato determinante col gol e il rigore guadagnato. Sta a lui continuare con questo tipo di prestazioni e dare la continuità e la voglia di dimostrare all'altezza di una squadra come la Fiorentina. Penso che Italiano lo conoscesse bene e l'ha valorizzato, è un buon giocatore ma le sue caratteristiche quest'anno non si sono viste. Il cambiamento di ambiente può aver pesato, a Firenze non ha avuto la maglia da titolare ed ha sofferto anche questo. Giocare alla Fiorentina non è così semplice”. 


💬 Commenti (3)

Edito da A.G.E.T. – Associazione Giovani Editori Toscani
via Masaccio, 161 50132 Firenze
P.Iva, C.F., Iscr. Reg. Imprese di Firenze nr. 06173570489.
Iscrizione ROC n. 21380 AUT. TRIB. di Firenze N. 5209 del 24/10/2002

Powered by Slyvi
Depositphotos logo
Depositphotos logo