Rispunta fuori l'opzione Castellani, a breve incontro tra tutte le parti coinvolte. Ma da Roma fanno sapere: "Governo al lavoro per far rimanere la Fiorentina al Franchi durante i lavori"

Scritto da Redazione  | 

Sulle pagine de La Nazione si leggono aggiornamenti per quanto riguarda la situazione stadio della Fiorentina, con la società viola ancora in attesa di capire dove giocherà la prossima stagione durante i lavori al Franchi

Se Barone ieri ha fatto un sopralluogo allo stadio di Modena, nell’agenda del sindaco Dario Nardella c’è un appuntamento martedì dal prefetto Francesca Ferrandino a cui è invitata pure la collega di Empoli Brenda Barnini. A quel tavolo si siederanno il governatore Eugenio Giani, le autorità di pubblica sicurezza, i due club e la Lega calcio. 

Scetticismo dal fronte Empoli

La soluzione Castellani sarebbe ad oggi la più semplice, ma la sindaca si è sempre mostrata scettica all'idea di ospitare i viola, soprattutto per lo stress (sicurezza e ordine pubblico) che la città di Empoli accuserebbe ogni volta che giocano i viola. 

La sindaca di Empoli, Brenda Barnini

Attese novità da Roma

Intanto però le novità potrebbero anche arrivare da Roma, dove il Governo Meloni sembra disponibile a un dialogo con la società viola, magari per agevolare la posticipazione della fine dei lavori al Franchi e far rimanere la Fiorentina al Franchi.  “L’esecutivo Meloni – si fa sapere da Roma – sta ragionando sul prolungamento dei lavori e su tutto ciò che potrebbe essere utile a garantire alla Fiorentina uno stadio nuovo e contemporaneamente a giocare al Franchi senza andare in un’altra città. Le legittime aspettative dei viola troveranno in questo governo un interlocutore credibile e affidabile”. 

La Fiorentina vuole velocizzare i tempi: c'è l'offerta al Verona per il pacchetto Faraoni-Ngonge. I dettagli
Pacchetto in arrivo da Verona?Sono ore frenetiche quelle sull'asse Firenze-Verona, con la società viola che dopo la sco...

 


💬 Commenti (10)