Il commento al successo sul campo del Maccabi Haifa da parte del tecnico della Fiorentina, Vincenzo Italiano, a Sky:

"Partiamo dal risultato perché è quello che volevamo, all’andata devi sempre cercare di dare un senso alla gara di ritorno. Abbiamo reagito a questo doppio svantaggio con un carattere che mi è piaciuto, potevamo evitare qualche gol e farne qualcun altro. Ora dobbiamo amministrare questo vantaggio tra sette giorni. Cosa mi ha fatto arrabbiare? Un gol su corner, il terzo lo dobbiamo evitare perché eravamo in pieno controllo, dobbiamo annusare il pericolo e percepire la situazione. Meno male che abbiamo avuto questo carattere e siamo riusciti a ribaltarla però in Europa non possiamo mai staccare la spina.

Beltran? Sta iniziando ad avere una versatilità e una duttilità da giocatore intelligente, il calcio è fatto coi piedi ma la testa conta. Avere calciatori che sanno lavorare in più settori e spazi liberi è importante. Lui ha intelligenza e sta dimostrando di saperlo fare bene.

Gap troppo alto tra capacità di attaccare e difendere? Ogni gol ha la possibilità di essere lavorato in maniera diversa. Sul terzo non possiamo rischiare quel contrasto perché l’avversario va diretto in porta. Il Maccabi è una squadra di valore, gli abbiamo concesso 3-4 situazioni che penso siano poche però si può lavorare anche per ridurre questi numeri. Siamo in grande crescita e dobbiamo mettere attenzione in più quando difendiamo.

In cosa dobbiamo crescere? Nel dettaglio perché siamo verso la fine della stagione, in campionato ogni partita è importante. Nelle coppe ogni minimo errore può costarci caro. Sui dettagli, l'attenzione, per me ogni giorno si può migliorare, in due mesi e mezzo si può aggiungere ancora qualcosa. Però ora stanno iniziando a crescere di condizione tanti ragazzi e si sta vedendo".


💬 Commenti (14)

Edito da A.G.E.T. – Associazione Giovani Editori Toscani
via Masaccio, 161 50132 Firenze
P.Iva, C.F., Iscr. Reg. Imprese di Firenze nr. 06173570489.
Iscrizione ROC n. 21380 AUT. TRIB. di Firenze N. 5209 del 24/10/2002

Powered by Slyvi
Depositphotos logo
Depositphotos logo