Il giornalista fiorentino Luca Calamai ha espresso la sua opinione sul finale della stagione della squadra viola e il ritorno di Commisso negli USA. Queste le sue parole: "Dopo la sconfitta nella finale di Conference il Presidente Commisso non solo non ha ringraziato il fantastico popolo viola (10.000 ad Atene, 32.000 al Franchi, 2000 al Viola Park) ma ha deciso di tornare negli Stati Uniti senza spiegare i suoi progetti sportivi. 

Una “fuga” sorprendente che molti hanno tradotto come la precisa volontà di liberarsi prima possibile della società. Noi non abbiamo questa convinzione. Ma aspettiamo di capire le intenzioni del proprietario del club viola. Rilanciare o vivacchiare? Non esiste una terza via. Parlate di bilancio sano e del Franchi che avrà una capienza ridotta non basta più. E’ arrivato il momento che Commisso parli di calcio". 

Già oggi possibile fumata bianca per Palladino alla Fiorentina: i dettagli del contratto sul tavolo
Appena terminata la stagione della Fiorentina, è già tempo di pensare al futuro per la società viola, al lavoro da gi...

💬 Commenti (14)

Edito da A.G.E.T. – Associazione Giovani Editori Toscani
via Masaccio, 161 50132 Firenze
P.Iva, C.F., Iscr. Reg. Imprese di Firenze nr. 06173570489.
Iscrizione ROC n. 21380 AUT. TRIB. di Firenze N. 5209 del 24/10/2002

Powered by Slyvi
Depositphotos logo
Depositphotos logo