Nella sua rubrica Rock & Gol su La Nazione, Benedetto Ferrara parla della ripartenza della Fiorentina:

"Ricominciamo. Come in amore, quando rimetti in discussione un po’ di cose e ricominci mano nella mano. O come a scuola, quando ti bocciano due volte e ti chiedi come mai farai a ripartire per la terza volta sulla stessa strada. Idea: la Fiorentina farà la Conference da privatista. Diciamo che all’esame dovrebbero esserci meno problemi. Chelsea a parte. Comunque i toni sono visibilmente cambiati: Pradè e Ferrari volano bassi. Tante scuse, abbiamo fatto qualche errore anche noi. Wow. Addirittura c’è l’ammissione di non essere riusciti a sostituire Vlahovic con una furgonata di centravanti improbabili

Il nuovo corso inizia comunque anche dal solito siparietto sullo stadio. La Fiorentina vuole fermare i lavori al Franchi. Che però sono già iniziati. Quindi, o Nardella (prima di giocare in Europa) torna sotto la ferrovia e ricomincia a rimontare la curva pezzo per pezzo, oppure sarà meglio aspettare la fine della campagna elettorale per tornare a parlare seriamente della faccenda. E, comunque vada, una cosa è certa: saranno elezioni elicoidali".

La prima garanzia di Palladino si chiama Nico Gonzalez: un importo altissimo per far vacillare la Fiorentina ma il tecnico campano vuole ripartire dalla sua doppia cifra
Non lo ha proprio gridato ma lo ha fatto intendere: il ds viola Pradè ha flirtato da vicino con l'incedibilità di Nico...

💬 Commenti (11)

Edito da A.G.E.T. – Associazione Giovani Editori Toscani
via Masaccio, 161 50132 Firenze
P.Iva, C.F., Iscr. Reg. Imprese di Firenze nr. 06173570489.
Iscrizione ROC n. 21380 AUT. TRIB. di Firenze N. 5209 del 24/10/2002

Powered by Slyvi
Depositphotos logo
Depositphotos logo