A Firenze da desiderato: Così Arthur ha scelto di vestire la maglia della Fiorentina. Italiano e la chiave giusta per scuoterlo

Scritto da Redazione  | 

La vera guida in campo della Fiorentina, si chiama Arthur Melo. Il centrocampista brasiliano è arrivato a vestire la maglia viola nel corso della scorsa estate, con la formula del prestito dalla Juventus.

A Firenze da ‘desiderato’

Su di lui su La Nazione si legge che è “arrivato a Barcellona da predestinato, emigrato a Liverpool da acclamato, transitato alla Juve da depotenziato e planato a Firenze da desiderato”. 

Il ruolo di Italiano

Proprio quest’ultimo aspetto ha fatto sì che un giocatore del suo talento abbia scelto la Fiorentina e Italiano per tornare a essere un universale del calcio. E' stato il tecnico viola a volerlo fortemente, a fargli capire quanto sarebbe stato importante per questa squadra e per il tipo di gioco che aveva in mente.

Adattamento veloce

E, c'è da dirlo, il suo processo di adattamento è stato anche piuttosto veloce, perché fin dall'avvio del campionato si è posto all'attenzione risultando spesso tra i migliori in campo, se non proprio il migliore.

Tra Arthur e Baldanzi, la Fiorentina deve già pensare al mercato a più di un mese dall'apertura. Non mancano gli argomenti sul tavolo del club
Manca poco più di un mese all'inizio della sessione di mercato invernale, eppure la Fiorentina ha già non poche questi...

 


💬 Commenti (1)