Dopo l'accesso alla Women's Champions League, il tecnico della Fiorentina Femminile Sebastian De La Fuente ha commentato il traguardo ai canali ufficiali del club: “Sapevamo che avremmo battagliato contro una squadra difficile. Avevo chiesto alle ragazze di rimanere in partita fino alla fine e il 2-0 avrebbe potuto tagliarci le gambe, ma questa squadra ha dimostrato di tenerci e di mettere il cuore in campo. Gestione? L'emozione è difficile la controllare, la cosa importante è che le ragazze siano sempre state presenti”.

“Barone ancora con noi, c'è qualcosa di mistico”

Sul rigore decisivo: “Tanta tanta tensione, non ce l'ho fatta a stare fermo. Sarebbe stato un peccato sbagliarlo, la scorsa settimana avevamo già accarezzato l'obiettivo e oggi avremmo meritato di conquistarlo. E ce l'abbiamo fatta. Dedica? Non posso non dedicarlo a Joe Barone, è ancora con noi. Quello che è successo nel recupero, dalla palla salvata sulla linea al rigore, ha un qualcosa di mistico. Un mio enorme ringraziamento anche a queste giocatrici e allo staff tecnico”.

La Fiorentina Femminile torna in Champions League: decisiva la rimonta sul campo dell'Inter
La Fiorentina torna in Champions League. L'impresa è riuscita alla prima squadra femminile, che grazie al pareggio per ...

💬 Commenti

Edito da A.G.E.T. – Associazione Giovani Editori Toscani
via Masaccio, 161 50132 Firenze
P.Iva, C.F., Iscr. Reg. Imprese di Firenze nr. 06173570489.
Iscrizione ROC n. 21380 AUT. TRIB. di Firenze N. 5209 del 24/10/2002

Powered by Slyvi
Depositphotos logo
Depositphotos logo