Il paradosso Quarta: La risorsa sui generis che segna quanto i centravanti. Ma la notizia non può essere positiva

Claudio Masini  | 

Con la zuccata dell'Olimpico, Lucas Martinez Quarta è salito a quota tre gol in campionato (terzo dietro a Gonzalez e Bonaventura nella speciale classifica dei marcatori della Fiorentina) e cinque in stagione, con i due realizzati nel girone di Conference. Il paradosso è dato dal fatto che sommando i gol di Beltran e Nzola, tra tutte le competizioni, si arriva appena a 6. 

Bene per l'argentino…

Bene per l'argentino, che a fine estate sembrava condannato ad andarsene e quasi fuori dal progetto e che invece si sta trasformando in una risorsa sui generis, prolifico come non mai. Di situazioni ne ha risolte eccome fin qui.

…ma male per chi i gol li deve fare

Male per i numeri di chi dovrebbe fare proprio quel lavoro lì: perché poi Italiano può dirsi contento e soddisfatto quanto vuole ma è il primo a sapere che senza i numeri dei “tre là davanti” è difficile pensare a grandi sogni. Per questo un centrale che segna quanto due attaccanti è una bella suggestione ma non una buona notizia.

Martinez Quarta rimedia trasformandosi in centravanti, Ikone si gingilla col pallone. DAZN e un trio di "non equidistanti"
Essere più soddisfatti per la reazione della Fiorentina dopo il gol di Lukaku o arrabbiati per non essere riusciti a sf...

💬 Commenti (4)