Amrabat sul banco degli imputati, il futuro allo United è in bilico. Spunta la clamorosa ipotesi di un ritorno a Firenze a gennaio: i dettagli

Scritto da Redazione  | 

Il Manchester United ha già perso 9 partite su 19 giocate in stagione e la dirigenza starebbe valutando drastici cambiamenti. Sir Jim Ratcliffe, che acquisterà parte delle azioni del club, ha intenzione di "tagliare alcune teste", nello specifico tre membri dello staff tecnico e 3 giocatori: Jadon Sancho, Antony e Anthony Martial. Tuttavia questi non sarebbero i soli indiziati.

Secondo quanto riportato dal The Guardian, sul banco degli imputati sono finiti anche due nuovi arrivi, ovvero Sofyan Amrabat e Mason Mount. Il centrocampista ex Fiorentina potrebbe così tornare a sorpresa subito a Firenze, nonostante per averlo il Manchester abbia speso 10 milioni di prestito oneroso (con riscatto fissato a 25 milioni). Da capire poi quale sarebbe il successivo passo del calciatore, anche se attualmente si tratta solo di indiscrezioni.

Il tecnico Erik ten Hag vorrebbe in ogni caso ingaggiare quattro nuovi giocatori nella prossima finestra di mercato: un attaccante, un difensore centrale e due centrocampisti, di cui uno difensivo. I nomi sono quelli noti, da Timo Werner (Lipsia) a Jean-Clair Todibo (Nizza), fino a Youssouf Fofana (Monaco) e Antonio Silva (Benfica). Acquisti che potrebbero mettere a rischio la posizione di alcuni elementi della rosa, come appunto il viola Sofyan Amrabat.

Il duello fra Torreira e Amrabat finisce in parità. Ma, ancora una volta, l'ex Fiorentina ha impressionato più del marocchino
È da poco terminata Galatasaray vs. Manchester United, gara valida per il quinto turno del girone di Champions League c...

💬 Commenti (11)