Jacopo Vicini
Jacopo Vicini

L'Italia Under 19 dell'ex tecnico della Fiorentina Primavera Alberto Bollini vince 1-0 con la Polonia a Gdynia, chiudendo terza nel girone di qualificazione agli Europei del quale fanno parte anche Estonia e Bosnia. A passare il turno sono Polonia ed Estonia, mentre l'Italia ora deve sperare nella classifica delle terze classificate; quest'ultima considera solo i risultati contro le prime due del girone: l'Italia ha in totale quindi 3 punti. Si dovranno attendere tutti i risultati dei gironi per sapere se l'Italia avrà ottenuto l'accesso alla seconda fase delle qualificazioni agli Europei di categoria. La manifestazione si terrà a Malta nel 2023, dal 3 al 16 luglio, e l'Italia sta lottando per un posto nel torneo. Soltanto 7 squadre più quella del paese ospitante infatti prenderanno parte alla competizione.

Nel gruppo degli Azzurrini che hanno chiuso il girone da secondi alle spalle proprio della Polonia ci sono ben tre giocatori della Fiorentina. Oggi è sceso in campo per 85 minuti il terzino Michael Kayode. Il giocatore ex Gozzano ha giocato un'ottima partita, conquistando anche un calcio di rigore. Il penalty è stato però fallito da Tommaso Mancini, promettente attaccante della Juventus. La rete decisiva è arrivata poi in extremis grazie a Samuele Vignato del Monza, che su rigore ha trafitto Zych al 94'.

E' rimasto in panchina Costantino Favasuli, l'unico a non avere minuti nella trasferta polacca per le qualificazioni dell'Italia Under 19. Non a disposizione oggi invece Lorenzo Amatucci, dopo 2 presenze, una da titolare ed una da subentrato, nelle precedenti partite del girone qualificatorio: da capire se il calciatore aretino abbia riportato un infortunio.


💬 Commenti

Edito da A.G.E.T. – Associazione Giovani Editori Toscani
via Masaccio, 161 50132 Firenze
P.Iva, C.F., Iscr. Reg. Imprese di Firenze nr. 06173570489.
Iscrizione ROC n. 21380 AUT. TRIB. di Firenze N. 5209 del 24/10/2002

Powered by Slyvi
Depositphotos logo
Depositphotos logo