Senza la metà dei gol

Duccio Zambelli  | 

Sono 42 le reti messe a segno dalla Fiorentina in questa prima parte di stagione, contando tutte e tre le competizioni a cui ha preso parte. Un buon bottino in 25 partite, se si tiene conto dei problemi non da poco che la squadra di Italiano ha avuto e sta avendo nel portare al gol i suoi attaccanti. 

Che numeri questi assenti!

Ed è proprio quando Beltran sembra dare cenni di vita sotto porta, che il tema torna in auge in vista della partita contro il Monza. Perché se l'argentino è il quarto marcatore della stagione a quota 4 gol, a precederlo sono Nico Gonzalez (9 reti), Bonaventura (6 reti) e Martinez Quarta (5 reti). Esattamente i tre assenti per la partita di stasera in brianza. 

Senza la metà dei gol

20 gol in totale per il trio che ha dovuto alzare bandiera bianca per la trasferta in Lombardia, praticamente la metà segnata in stagione (lo ripetiamo, su 42 totali). E pensare che solo uno di loro è un attaccante… E che la Fiorentina ne dovrà fare a meno per diverso tempo. 

A questa cooperativa adesso serve sostanza

Servirà dunque trovare alternative al gol in una partita fondamentale per la classifica come quella di stasera. E se Beltran è a quota 4 e (si spera) in risalita, a seguirlo sono Sottil, Nzola e Ranieri a quota 3 marcature. Ikoné fermo a 2. Il resto solo singole apparizioni al gol. Una cooperativa del gol (per un totale di 1 marcatori diversi) che deve trovare inevitabilmente più sostanza in chi ha segnato di meno.  

Da Napoli a Monza: 75 giorni dopo per passare un Natale in stile Champions in casa Fiorentina
Come scrive La Gazzetta dello Sport sono passati 75 giorni dall'ultima volta che la Fiorentina ha trionfato in trasferta...

💬 Commenti (3)